E’ stato l’elisoccorso da Brescia a recuperare i due alpinisti incrodati in parete al Blumone nel pomeriggio di sabato.

 

I due erano impossibilitati sia a salire che a scendere: per soccorrerli, si è reso così necessario l’intervento dell’elicottero. Il tecnico a bordo, dopo aver valutato la situazione, si è calato per una sessantina di metri con il verricello.

Recuperato il primo alpinista, appeso alle doppie, è stato portato a valle anche il secondo. Uno dei due ha riportato un trauma alla spalla, per cui è stato trasportato alla Poliambulanza di Brescia.

Per l’operazione si erano preparati a partire, in piazzola ad Esine. anche otto tecnici del Soccorso Alpino della stazione di Breno, ma il buon esito delle operazione non ha richiesto il loro intervento.

Share This