Alla fine del 2020 e all’inizio del 2021 sono stati rimossi i tralicci nei comuni di Paspardo e di Cimbergo, a seguito dell’accordo di programma Resilienza sottoscritto da Enel che prevede l’interramento della linea della media tensione da 15mila Volt.

La Valsaviore, le linee dell’alta Valle da Edolo fino a Pontedilegno, per raggiungere il Mortirolo e Corteno Golgi: numerose le aree interessate dagli interventi previsti nell’arco dei prossimi due anni.

Non verrà tralasciata la bassa Valle, come concordato da Terna con la Comunità Montana camuna. In particolare è stato annunciato in questi giorni che gli interventi di interramento delle linee elettriche riguarderanno il comune di Esine. Un passo avanti che viene accolto positivamente dall’attuale amministrazione e dai cittadini in un territorio vasto, dove cavi e tralicci rovinano il paesaggio.

Share This