Il Comune di Iseo prosegue nella sua opera di riqualificazione dello stadio comunale Giuseppe De Rossi, già al centro l’anno scorso di alcuni interventi di miglioramento degli spogliatoi. Ora, con un finanziamento di 152mila euro (di cui 78mila dal Municipio e 74mila da un bando regionale), si punta a migliorare tutto l’impianto, rendendolo idoneo non solo allo svolgimento delle partite di calcio ma anche ad altre attività sportive.

Ecco che, dunque, sarà sistemata la copertura delle tribune, creata una nuova pedana di salto in lungo e riparata la pista di atletica. Tra i lavori previsti, anche la sistemazione delle tribune prefabbricate del secondo campo con dei seggiolini plastici ed il rifacimento della recinzione esterna.

Lavori che, spiega Cristian Quetti, vice sindaco ed assessore ai Lavori pubblici ed Urbanistica di Iseo, servono “a rilanciare tutto l’impianto tramite importanti manutenzioni straordinarie. Nel contesto pandemico in cui viviamo ritengo fondamentale che le opere pubbliche siano incentivate, sostenute e finanziate”. I lavori dovrebbero cominciare tra fine giugno e luglio, compatibilmente con l’assegnazione dell’appalto: il tutto per rendere lo stadio fruibile ad atleti e (si spera) spettatori nel 2022.

Share This