Il divieto di balneazione, nel Comune di Iseo ed in quelli limitrofi che si affacciano sul lago, era entrato in vigore in occasione del fine settimana pasquale, per evitare che si creassero, complici le belle giornate di sole, assembramenti sulle spiagge.

Quel divieto, da lunedì prossimo, sarà revocato: a comunicarlo, martedì scorso, Marco Ghitti, sindaco di Iseo, in una diretta Facebook. Dal momento che il Consiglio dei Ministri non consente l’utilizzo della spiaggia pubblica “nei termini di spiaggia”, però, non sarà ancora possibile fermarsi a prendere il sole; si potrà quindi solo passare per passeggiare o accedere all’acqua.

EMERGENZA CORONAVIRUS12 MAGGIO ore 17.05Cari cittadini, cari Iseani, a margine della diretta del 12 maggio sono a…

Pubblicato da Comune di Iseo su Martedì 12 maggio 2020

Il sindaco, inoltre, ricorda che non ci saranno sistemi di sicurezza, dal momento che non ci sono assistenti bagnanti, come dicono i cartelli apposti in tutti i Comuni del lago dall’Autorità di bacino. Sul Sebino, inoltre, da lunedì sarà consentita anche la navigazione di imbarcazioni private per spostamenti che abbiano a che fare con attività motorie o sportive come la pesca, l’allenamento al remo e l’attività subacquea.

Tra le altre informazioni date dal primo cittadino, da lunedì saranno riaperti i cimiteri e saranno consentiti i mercati alimentari, mentre fino al 30 giugno non saranno ripristinate le Zone a traffico limitato: il Comune dovrà valutare la riorganizzazione del centro storico per permettere l’ampliamento dei plateatici a favore dei negozi e dei bar.

Share This