Iseo potrebbe fare a meno dei due passaggi a livello presenti in paese.

 

L’idea arriva da Ferrovie Nord, e fa parte del piano di riqualificazione del tratto Brescia-Iseo, ancora considerato isolato dalla società, in vista della riduzione dei tempi di percorrenza e di aumento della frequenza dei treni previsto per il 2020. Da qui, la proposta della società di eliminare i passaggi a livello in via Roma e via Mier.

Un’idea che, però, andrebbe a modificare notevolmente la viabilità del paese, da Iseo Nord verso Iseo Sud. Il Comune propone, con la chiusura dei passaggi a livello, la realizzazione di un sottopasso carrabile che permetta al traffico di via Roma di spostarsi in via Ninfea, soluzione che risolverebbe anche il problema dei parcheggi in zona stazione. L’Amministrazione ha già incontrato l’azienda: ora si attende una risposta.

Share This