A Breno dal 27 giugno 2008, la cooperativa sociale K-Pax, che si occupa di progetti di assistenza ai richiedenti asilo, ai rifugiati e agli adulti in difficoltà, compie 10 anni.

Il presidente della onlus Carlo Cominelli ha spiegato il percorso fatto fin qui: “Il lavoro che noi facciamo riguarda la gestione di progetti Sprar, ovvero di Sistema protezione richiedenti asilo e rifugiati del Ministero dell’Interno e dell’Anci, la messa sotto protezione delle persone titolari di una qualche forma di protezione internazionale o nazionale. Coordiniamo assieme ad altre organizzazioni del terzo settore della Valle una parte del progetti di accoglienza emergenziale sul territorio. Accanto a questo sono nate nel corso del tempo attività collaterali quali la rivendita di vestiti usati e la gestione dell’albergo giardino di Breno dove vengono reinseriti soggetti provenienti dall’organizzazione”.

Secondo Cominelli in Vallecamonica si è riusciti a far accettare e accogliere i rifugiati politici  e nel tempo si è sviluppata una buona sensibilità nei loro confronti.

Oltre al compleanno di K-Pax, ricorrono anche i vent’anni di Casa Giona, realtà di accoglienza nata in seno alla parrocchia di Breno.

Per festeggiare sono state organizzate all’interno del Festival Abbracciamondo due serate speciali in piazza Mercato, per ripercorrere insieme i passi che hanno portato agli importanti anniversari, grazie alla collaborazione con il Comune di Breno e le realtà brenesi. Venerdì 8 e sabato 9 giugno si terranno alcune iniziative all’insegna della gastronomia, dell’animazione e della condivisione, affiancate dagli stand di alcune associazioni della Valle

Venerdì sera dalle 19 un apericena in piazza Mercato offerto da Casa Giona e preparato dai rifugiati accolti presso le diverse strutture al quale seguirà la consegna degli attestati del corso di cucina svoltosi presso il CFP Zanardelli Ponte di legno da rifugiati e richiedenti asilo. Durante la serata interverranno i funambolici FourHands Circus con uno spettacolo di circo-teatro di strada adatto a tutte le età.

Sabato sera in piazza Mercato – per la prima volta in Vallecamonica – si esibirà la storica folk band toscana Bandabardò, che farà ballare con la sua energica musica.

In entrambe le serate sarà possibile conoscere le associazioni della Valle Camonica con i loro banchetti, e gustare lo street food a cura della ProLoco Brenese.

L’ingresso agli eventi è libero e gratuito, e in caso di maltempo si terranno presso la palestra del Liceo Golgi.

Eventi a cura di Cooperativa K-Pax e Casa Giona – Parrocchia SS. Salvatore, in collaborazione con il Comune di Breno, la Pro Loco e le Associazioni di Breno Eventi a cura di Cooperativa K-Pax e Casa Giona – Parrocchia SS. Salvatore, in collaborazione con il Comune di Breno, la Pro Loco e le Associazioni di Breno.

Share This