L’isola ecologica di Malegno e Cividate Camuno potrebbe aprire a breve.

 

La piattaforma tanto attesa, soprattutto dai residenti di Cividate Camuno dopo la chiusura di quella vecchia, dovrebbe essere accessibile prima a loro e, successivamente, ai malegnesi. Bisogna infatti completare l’iter burocratico che permetterà ai residenti di due Comuni differenti di accedere all’isola, che sarà una delle più all’avanguardia della Vallecamonica: vi si potrà infatti accedere tramite tessera sanitaria e sarà l’unica piattaforma camuna ad avere uno spazio per il riuso, che sarà aperto nei primi mesi del 2019.

Tutto ciò che non è del tutto rovinato, quindi, sarà messo a posto ed a disposizione di chi ne avrà bisogno. I rifiuti che le utenze domestiche potranno conferire nell’isola ecologica saranno carta, ingombranti, imballaggi in materiali misti, pneumatici, rifiuti da costruzione e demolizione, frigoriferi, olio minerale e vegetale, legno, batterie e accumulatori, apparecchiature elettriche, metallo, rifiuti biodegradabili (verde) e tubi fluorescenti (neon). L’isola ecologica, infine, sarà aperta il martedì dalle ore 13:00 alle 17:00, ed il giovedì ed il sabato dalle ore 08:00 alle 12:00.

Share This