Una giornata emozionante per l’Istituto Comprensivo di Breno, quella di venerdì 1 giugno.

È stata inaugurata l’aula di scienze che COGITO (Comitato Genitori Istituto Tonolini) e l’Istituto Comprensivo Tonolini di Breno hanno donato all’Istituto Comprensivo di Pieve Torina (Macerata) per la nuova scuola ricostruita dopo il terremoto.

I fondi erano stati raccolti da COGITO, che nei mesi scorsi ha organizzato due cene in paese, ed è riuscito a trovare alcuni sponsor privati quali aziende e commercianti.

Con parte dei fondi furono anche ospitate, lo scorso anno scolastico, due classi di Pieve Torina, che effettuarono il loro viaggio d’istruzione alloggiando a Breno e visitando la Vallecamonica.

Con i rimanenti fondi si è riusciti a donare una piccola ma ben attrezzata aula di scienze, dotata di tavolo da laboratorio e varie attrezzature e materiale.

In occasione dell’inaugurazione che ha suggellato il gemellaggio tra i due Istituti, sono scesi ieri nelle Marche il dirigente scolastico Paolo Gheza e il docente vicario Chiara Norcia.

 A Breno il taglio del nastro è stato seguito via Skipe dal sindaco di Breno Sandro Farisoglio, dalla presidente del consiglio d’istituto brenese Ramona Morelli, dal rappresentante di COGITO Guido Mensi e dalle classi dei plessi brenesi.

Share This