La 22esima edizione della 500 Miglia Touring, quest’anno in un’inedita versione autunnale, toccherà domenica anche la Vallecamonica. La carovana, composta da 50 auto d’epoca e super car, è partita venerdì da Piazza Vittoria Brescia: nel primo giorno la tappa d’arrivo è stata Bolzano.

Sabato, invece, scortati sempre dalla Polizia Stradale e dalle pattuglie delle Polizie Locali dei Comuni attraversati, le auto in gara sono giunte prima a Merano e poi a Cles, Caldes ed infine al Passo del Tonale, rientrando in terra bresciana con l’arrivo a Pontedilegno.

Sarà dall’alta Valle che partirà, quindi, la terza ed ultima giornata della manifestazione: alle ore 08:30 la partenza, che vedrà il gruppo attraversare la Valle e passare per Temù, Edolo, Breno e Boario, fino a Pian Camuno. A mezzogiorno l’arrivo a Sulzano e lo spostamento, in traghetto, a Monte Isola, per il pranzo; quindi il rientro e, dalle 16:00, la partenza per Brescia.

Gli automobilisti in gara non saranno valutati solo a seconda delle prove tecniche di guida ed alla velocità, ma anche in base a delle prove di cultura generale con riferimento ai territori attraversati, nell’ottica di un rilancio del turismo e di promozione delle escursioni di prossimità e dei prodotti tipici locali.

Share This