È terminato l’incarico di Cinzia Farisé come amministratore delegato di Trenord.

Nell’ambito di un processo di generale rinnovamento del Consiglio di Amministrazione e del management di Trenord, conseguente alla decisione di adottare nuove strategie aziendali, la manager camuna, originaria di Niardo, ha lasciato la società.

Farisè era stata chiamata nel 2014 dall’allora presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni a ricoprire il ruolo di amministratore delegato di Trenord.

Le sue dimissioni erano attese da qualche settimana, dopo che a inizio agosto era già stato nominato il suo successore – Marco Piuri – e ieri è arrivato il passo formale, accompagnato da una lunga lettera inviata a tutti i dipendenti.

Il presidente di FNM Andrea Gibelli ha espresso sinceri apprezzamenti per la professionalità dimostrata da Cinzia Farisé durante lo svolgimento della carica.

Share This