La chiesa si trova a Malegno in via Sant’Andrea.

Descrizione

La “chiesa vecchia” di Sant’Andrea fu originariamente un edificio romanico costruito nel XII secolo, la navata, rifatta nel XV secolo, venne ampiamente rimaneggiata nel XVII secolo.
La facciata occidentale dell’edificio, decorata in modo semplice, è composta da un portale cinquecentesco costruito in pietra grigia di Sarnico che riporta la scritta S. ANDREA ORA PRO NOBIS.
Sulla parete settentrionale vi è invece il portale quattrocentesco, in pietra Simona, che presenta un architrave decorata da una croce greca e degli elementi floreali. Sempre su questa parete si possono ammirare numerosi affreschi tra i quali un San Cristoforo e le storie della vita di Simonino di Trento databili tra il XV secolo e il 1517.
Anche l’interno si presenta affrescato da immagini di tipo devozionale, con Madonne in trono, Pietà, santi attribuibili alla scuola di Pietro da Cemmo, tra le quali è possibile ancora leggere il nome del committente. Particolari sono i dipinti del presbiterio, databili ai primi anni del Quattrocento, molto rari in Valle Camonica. Tra questi spicca il Cristo tra gli apostoli nella parte inferiore dell’abside, d’ispirazione tardo-gotica lombarda, una natività e un San Pietro.
Sul lato sud si trova il campanile, eretto nel 1576-77 in pietra a vista con una cella campanaria culminante in quattro merli ghibellini. Questa torre costò al tempo 390 scudi di 5 lire cadauno e fu opera del maestro locale Giovanni Baziotto di Ossimo.

Accessibilità

Le persone con difficoltà di deambulazione possono accedere alla chiesa attraverso l’entrata orientale dell’edificio delle suore Canossiana per mezzo di una rampa che consente l’ingresso autonomo.

Orari

Da maggio a ottobre dalle 7.00 alle 19.00.

Contatti 

Per maggiori informazioni è possibile contattare:

Parrocchia

Tel. 0364/344300

Comune di Malegno

Tel. 0364/340840 

Approfondimenti

“L’armonia della materia – un percorso dentro l’architettura religiosa della Valcamonica fra decimo e tredicesimo secolo” di Gaetano Barbarisi, Gianluigi Tagliabue

“Il tempestivo restauro dei dipinti dell’ antica chiesa di S. Andrea a Malegno / Araldo Bertolini” all’interno di “Quaderni camuni : rivista trimestrale di storia, arte e cronaca locale” a cura di Bertolini Araldo

“Sant’ Andrea Vecchia” all’interno di “Architettura e pittura”
a cura di Federico Troletti

Sito internet

Non è disponibile un sito internet dedicato, ma è possibile visitare la pagina dedicata alla chiesa di Sant’Andrea sul sito del comune di Malegno.

Share This