Anche la Darfo-Cervera, storica gara di corsa in montagna che da tre anni a questa parte viene riproposta dal Gso Darfo, ha dovuto arrendersi a causa della pandemia. L’edizione 2020 della corsa che da Darfo, dopo 7 chilometri e 1000 metri di dislivello positivo, arriva in Cervera, si sarebbe dovuta tenere il 23 maggio.

La sfida si terrà però virtualmente, sotto forma di challenge. Fino al 30 agosto gli appassionati potranno cimentarsi sul percorso in modo individuale: versando 10 euro di iscrizione, che saranno devoluti all’ospedale di Esine (tramite bonifico bancario G.S.O DARFO codice IBAN: IT59F0869254440047000471199), riceveranno una maglietta della corsa e avranno la possibilità di sfidarsi per tutta l’estate sul tracciato, con delle sfide settimanali intermedie.

Per sancire la vittoria finale si guarderà il miglior tempo, ovviamente certificato dal gps, il maggior dislivello positivo e la foto più bella.

Share This