Era scontato ma mancava l’ufficialità: tutti i campionati dilettanti, dalla Promozione in giù sono sospesi. Con apposita comunicazione la Lega nazionale dilettanti ha disposto infatti il termine anticipato della stagione per i campionati di livello territoriale, ad eccezione dei tornei di Eccellenza maschile e femminile, oltre che di serie C e C1 di calcio a 5.

Vista la perdurante emergenza sanitaria per il Covid, Promozione, Prima, Seconda e Terza categoria non torneranno in campo almeno fino a settembre, e lo stesso faranno le formazioni giovanili agonistiche regionali e provinciali. Sgb Bienno, Piancamuno, Nuova Camunia, Eden Esine e Artogne, oltre alla Virtus Lovere, le squadre camune che attendevano la comunicazione.

Nei giorni scorsi, intanto, la Figc ha aggiornato il protocollo anti-Covid da seguire, proprio integrandolo con la sua applicazione al campionato d’Eccellenza, che in regione ripartirà domenica 11 aprile, seppur con molte defezioni, tra cui quella del Darfo. Intanto la Figc ha ulteriormente dilatato i tempi del mercato per le formazioni dilettantistiche, portando il nuovo termine ai trasferimenti al 15 aprile.

Share This