Alla Motorizzazione di Brescia 7.200 fogli rosa rischiano di dover essere rinnovati con oneri pesanti.

Tanti i documenti rilasciati sei mesi fa, in scadenza a breve.

La Motorizzazione fatica infatti a garantire in tempi utili lo svolgimento dell’esame di guida con conseguente rilascio della patente, sostituita prima dell’esame dal foglio rosa, appunto.

Le difficoltà, legate a una cronica carenza di organico, sono denunciate da autoscuole e agenzie bresciane.

Per far fronte ai disagi la Fai, la federazione degli autotrasportatori, chiede che siano delegate ad officine esterne le revisioni dei camion, per le quali oggi l’attesa è a luglio 2019.

Da parte sua la Motorizzazione sostiene di aver bisogno di almeno 50 dipendenti in più per far fronte alla mole di lavoro.

Intanto, i titolari dei fogli rosa scaduti, per rinnovarne la validità devono sborsare altri soldi.

Share This