Si è già sciolta la neve caduta nella notte tra giovedì e venerdì.

 

La perturbazione che ha interessato la Vallecamonica fin dalle prime ore del pomeriggio di venerdì ha infatti insistito per tutta la notte, sciogliendo quasi tutto il manto nevoso presente sulle strade camune. Il maltempo, però, persisterà anche durante il fine settimana, con neve prevista sopra i mille metri di quota. Previsto anche un rialzo delle temperature, che terrà in allerta, soprattutto da lunedì, gli operatori montani, alle prese con l’allerta valanghe.

Share This