Dopo lo stop del 2020 imposto dal Covid, questo fine settimana sull’Altopiano del Sole tornerà la San Fermo Trail. Una due giorni di grande sport che, oltre alla classica competizione di trail running, prevede un tentativo di record e una Yankee Run, ovvero una competizione a inseguimento tra le vie del centro proposta in collaborazione con Fly-Up di Mario Poletti. Grazie alla partnership con uno sponsor tecnico di livello come Scott, l’evento a firma di Evolution Team si preannuncia intenso.

Ad alzare il sipario, sabato mattina alle 9 sarà l’inedita “Pizzo Camino Up & Down”. Una prima assoluta a cronometro nella quale due atleti del prestigioso brand svizzero, Maria Eugenia Rossi e Mattia Tanara, proveranno a stabilire un tempo di riferimento sul percorso, a tratti particolarmente tecnico, di salita e discesa dal Pizzo Camino versante bornese (1.578 m di dislivello). Il percorso prevede partenza e arrivo in Piazza Giovanni Paolo II di Borno per raggiungere località Monte Arano, sentiero veloce che porta ai piedi del Pizzo Camino, passando per il rifugio Laeng.

Se dalle 15 alle 18 di sabato comincerà la consegna dei pacchi gara e dei pettorali della San Fermo Trail presso il porticato antistante il palazzo comunale ai concorrenti in possesso del Green Pass (chi non fosse vaccinato dovrà esibire test negativo effettuato non oltre 48 ore dallo start della gara),  alle 21 di sabato i riflettori saranno tutti dedicati ai mezzofondisti della Yankee Run. Sempre nella piazza principale del paese si presenteranno ai nastri di partenza dieci atleti di alto livello che si sfideranno in una avvincente gara ad eliminazione su un circuito ad anello.

Domenica mattina spazio al trail running con la classica dell’Altopiano del Sole che vede già accreditati oltre 400 concorrenti per l’ottava edizione. Come sempre si percorreranno 18 chilometri con 1.261 m di dislivello positivo, fino a raggiungere il rifugio San Fermo (1868 mslm). Da qui, sul Sentiero Alto, di circa 4 km, gli atleti arriveranno ai 1921 m del monte Arano. Dal GPM comincia la discesa che porta al rifugio Laeng (1769 mslm) nella conca di Varicla e che poi tocca il suggestivo lago Lova prima dell’arrivo di nuovo a Borno.  L’arrivo del primo atleta è previsto indicativamente per le 10.30.

Il record maschile lo detiene Henri Aymonod (1h29’16”), quello femminile Elisa Sortini (1h49’40”). Previsto il pasta party, ma “da asporto”.  Alle 15 si effettueranno le premiazioni sempre nella piazza principale del paese.  Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.sanfermotrail.it 

Share This