Anche quest’anno l’8 dicembre si terrà il tradizionale taglio della prima forma del formaggio Brè, che ha concluso la sua stagionatura di 18 mesi iniziata nell’estate del 2019. Le forme che ora si trovano nell’ex rifugio antiaereo di Breno, luogo ideale per la sua alta umidità e temperatura costante per la stagionatura, saranno poi messe in vendita.

Il taglio della prima forma è però un evento, a cui quest’anno non si potrà partecipare in presenza, ma in forma virtuale. L’appuntamento è quindi per l’8 dicembre sul sito www.formaggiobre.it, che sarà inaugurato per l’occasione: qui si potrà assistere al taglio, ma si potranno anche leggere curiosità, ricette e notizie legate al formaggio, realizzato dagli alpeggiatori di Breno con latte prodotto con la prima erba dei pascoli brenesi in quota.

Per il Brè è anche stata fondata nel 2012 un’Associazione, che conta undici soci e che ha appena visto il passaggio di testimone da Francesco Moscardi, presidente uscente, a Matteo Corani, che aveva già rivestito il ruolo di tesoriere. Una produzione, quella del Brè, in crescita: un successo che Corani reputa possibile grazie alla collaborazione con il Comune, la Pro Loco, la Comunità Montana e non da ultimo Sandro Farisoglio, che tanto spinse affinché il Bré diventasse un’eccellenza del proprio Comune.

Share This