Quasi 50 milioni di euro agli istituti scolastici dell’intera provincia di Brescia. È il Piano Archimede, presentato oggi da Filippo Ferrari, consigliere provinciale delegato all’edilizia scolastica e all’Istruzione in Broletto.

Un piano di investimenti che verrà destinato anche agli istituti superiori camuni di Breno, Edolo e Darfo. Nel dettaglio sono stati stanziati: 2 milioni di euro all’I.I.S. “Tassara Ghislandi” di Breno (sede e succursale) per la manutenzione straordinaria e l’efficentamento energetico; 2 milioni di euro al Liceo “C. Golgi”, succursale di Via Martiri della Libertà, a Breno. Previste opere di manutenzione straordinaria, efficientamento energetico, adeguamento spazi didattici e palestra; 2 milioni di euro all’Olivelli Putelli di Darfo, per lavori di manutenzione straordinaria e efficientamento energetico, oltre che per la palestra; 1,5 milioni all’I.I.S. Meneghini di Edolo per manutenzione straordinaria.  

“La capacità di progettazione e di gestione dei fondi da parte della Provincia di Brescia – ha commentato il Presidente Samuele Alghisi – è stata confermata dall’assegnazione da parte del Ministero di una così consistente somma di denaro per l’efficientamento energetico e l’adeguamento sismico nelle scuole bresciane”.

Share This