Il tetto dell’edificio in cui ha sede la Comunità montana del Sebino bresciano, a Sale Marasino, è ora coperto da pannelli fotovoltaici.

L’allestimento di questo vasto impianto fa parte degli interventi di efficientamento energetico che sono stati realizzati in tutto l’edificio, a partire dal seminterrato, fino a pianterreno e primo piano.

La spesa complessiva è stata di 225mila euro, dei quali il 90% a carico della Regione e il 10% coperto da fondi dell’ente comprensoriale.

Oltre alla posa in opera di materiali isolanti, valvole termostatiche con preregolazione, tubi a minore dispersione, corpi illuminanti con tecnologia a led e numerosi altri nuovi dispositivi, all’esterno dell’edificio è stata interrata una pompa di calore.

L’efficientamento energetico in questione rientra in una più vasta iniziativa, finanziata dal Pirellone, di riqualificazione degli edifici pubblici esistenti in Unioni di Comuni o in Comunità montane della Lombardia.

Share This