L’accordo di programma tra il Comune di Angolo Terme e la Provincia per la sistemazione della strada provinciale 294, meglio nota come Via Mala, ha dato i suoi frutti. L’investimento è stato di 500mila euro ed ha riguardato diversi punti della strada, che nel frattempo è passata di competenza all’Anas. Innanzitutto, è stato sistemato il tratto all’interno del paese, con nuove cunette e passaggi pedonali.

E’ stato riqualificato anche il tratto che, in territorio bresciano, consente l’accesso al centro abitato, strada che in questi anni è stata soggetta ad un notevole aumento di traffico a causa delle attività artigianali di Val di Scalve.

Dagli interventi sono però avanzati 44.500 euro: sempre grazie all’accordo siglato tre anni fa, il Comune ha potuto impiegarli per effettuare nuove opere: saranno così sostituite le ringhiere in legno ed il guard rail sul ponte che immette in paese e sistemate le reti di protezione della parete rocciosa a fianco della strada.

Infine, sollecitata dal Comune, l’Anas ha anche provveduto a pulire il tratto che unisce Gorzone ad Angolo, mentre si devono ancora eliminare alcuni rifiuti lanciati dagli automobilisti di passaggio nel bosco sottostante.

[Foto dal Bresciaoggi]

Share This