Vandali nuovamente in azione, sul lago Moro.

 

Nei giorni scorsi ignoti hanno danneggiato e divelto la segnaletica sul percorso che conduce al versante del lago sotto Anfurro. Ad essere presi di mira sono i cartelli che fanno parte di un progetto che permette ai visitatori, fotografando un codice riportato sulla segnaletica con il proprio smartphone, di ascoltare dei brani musicali scritti appositamente per il lago. Già altre volte, in passato, questi cartelli sono stati danneggiati, segno di un’inciviltà che non vuole lasciare in pace un percorso suggestivo a fianco del lago.

Share This