Davvero una bella sorpresa per i fedeli di Lava, popolosa frazione di Malonno, quella di poche settimane fa: il restauro della pala dell’altare maggiore è stato portato a termine grazie ad un anonimo benefattore.

Il parroco, don Vittorio Brunello, l’ha ringraziato a nome di tutta la popolazione.

In effetti già da tempo nella chiesa di Lava dedicata Santa Maria Assunta si era evidenziata la necessità di un intervento conservativo per l’antico affresco, staccato a quanto sembra vari decenni fa da una casa del paese e riutilizzato, per il suo valore artistico, come pala. Raffigura una Madonna con bambino e risale al ‘500.

Buono l’esito del resaturo: colori, decorazioni e fini particolari voluti dall’autore sono ora visibili con facilità.

Il lavoro di restauro ha riguardato anche due altri dipinti murali della chiesa raffiguranti i santi Faustino e Giovita, patroni di Malonno.

Share This