Dopo almeno vent’anni di attesa, il gruppo Avis di Cerveno ha potuto realizzare e inaugurare la nuova chiesetta sul Monte Arsio.

Posta a 1250 metri di quota, in territorio di Cerveno, la piccola e graziosa chiesa ha aperto ai fedeli nei giorni scorsi con la prima messa, concelebrata da mons. Giovan Battista Morandini e dal parroco don Giuseppe Franzoni.

Al taglio del nastro hanno presenziato il sindaco di Cerveno Marzia Romano e il capogruppo dell’Avis di Cerveno Luigi Mondoni, circondati dai tanti volontari e donatori che si sono dati da fare negli ultimi due anni- ovvero dal momento in cui sono stati autorizzati i lavori – per costruire la chiesa, intitolata alla Madonna della Salute.

L’edificio è raggiungibile da Cerveno o da Lozio.

Share This