Boario Fiere continua ad ospitare (e sarà così fino al 18 ottobre) la mostra Leonardo Da Vinci 3D, che da Milano è giunta quest’estate in Vallecamonica con l’esposizione di invenzioni, dipinti e curiosità legate alla vita ed alle opere del genio toscano. La mostra, però, è anche occasione di alcuni eventi corollari, che si svolgono all’interno degli spazi allestiti e che ne arricchiscono l’esperienza.

“La sera del 23 settembre il prof. Albini racconterà la sua visione dello sfondo della Gioconda”, ci rivela Paola Abondio, artfice dell’arrivo della mostra in Valle, insieme a Medartec, “secondo lui rappresenta il lago d’Iseo, come spiegherà in una conferenza a cui seguirà una cena (organizzata da Aglio & Oglio all’interno della mostra, per partecipare chiamare il 335 81 48 122, ndr)”.

Previsti anche due concerti: “uno, il 25 settembre alle ore 21:00, in cui sarà presentata la viola organista, uno strumento pensato da Leonardo e che due falegnami di Brescia hanno costruito e che sarà suonata da un maestro. Il 2 ottobre alla stessa ora, invece, nella Sala Immersiva si terrà un concerto con Francesca Olga Cocchi al pianoforte, che suonerà diversi brani ispirati alle immagini che scorrono”. Agli eventi, ad eccezione della cena, si accede direttamente con l’ingresso a pagamento alla mostra.

Abondio, dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Darfo 2, ha voluto dedicare anche alcuni momenti agli insegnanti ed al loro lavoro con gli studenti, come ci dice lei stessa:

🟧 TERZA EDIZIONE | A CENA CON LEONARDO 🟧Dopo il successo delle prime 2 edizioni torna la serata magica e suggestiva…

Pubblicato da Aglio e Oglio su Mercoledì 16 settembre 2020

“Il primo, il 26 settembre, è legato al concetto di plus dotazione, un’intelligenza superiore per cui Leonardo è famoso. Gli insegnanti sono invitati a questo convegno in cui si parlerà dei nostri studenti e come riconoscere chi è dotato, come aiutare la loro curiosità a mantenersi alta ed a far esplicare al meglio la loro intelligenza. Nei primi giorni di ottobre ci saranno anche altri interventi dedicati alla scuola e che ci ricordano che la curiosità di Leonardo ci permette di ricordarlo ancora oggi, tramite la sua arte ed il suo studio. Noi vorremmo portare a casa questo insegnamento”.

Inoltre, alla mostra è legata anche un’iniziativa che coinvolge Alberto Angela:

“Ci ha regalato dieci dei suoi libri ‘Con gli occhi della Gioconda’, da lui autografati, dal momento che non può partecipare alla mostra. Abbiamo deciso di regalarli tramite una raccolta fondi a favore di Cooperativa Azzurra e Spazio Autismo: tra coloro che faranno una donazione estrarremo tre persone a cui regaleremo altrettante copie. Regaleremo dei libri autografati anche ai bambini che ci porteranno il loro ritratto di Leonardo, mentre una copia andrà ad uno degli insegnanti che accompagneranno i bambini alla mostra. Sappiamo che c’è paura nel portare i bambini fuori dalle classi, ma la mostra rispetta tutte le norme di sicurezza e distanziamento: vogliamo così premiare chi porterà i propri alunni a vederla”.

Parrebbe, all'apparenza, che una mostra su Leonardo da Vinci e Alberto Angela non abbiano nulla in comune. Invece il…

Pubblicato da Paola Abondio su Giovedì 23 luglio 2020

Leonardo Da Vinci 3D è visitabile dal lunedì al giovedì dalle ore 09:00 alle 17:00 e dal venerdì alla domenica dalle ore 10:00 alle 21:00 ( i biglietti si possono aquistare sul sito della mostra oppure direttamente in biglietteria). “Con l’arrivo delle scuole”, aggiunge la Abondio, “porteremo un’altra giornata fino alle ore 21:00 e probabilmente terremo aperto anche un’altra serata dalle 20:00 alle ore 22:00, per evitare sovraffollamenti con le scolaresche, anche se Boario Fiere è grande e non ci sono problemi di assembramenti”.

Anche Radio Voce Camuna sarà al centro di un’iniziativa che coinvolgerà i suoi ascoltatori: nei prossimi giorni vi daremo ulteriori dettagli!

Share This