Ad un mese dall’incendio che lo colpì, l’Albergo Vela di Boario Terme sembra essere tornato alla sua situazione di sempre: abbandonato ed in degrado. Il rogo ha rimesso al centro la vicenda dello stabile, che si trova a poca distanza dalle Terme e le cui condizioni non fanno sicuramente bene all’immagine della cittadina: l’ex albergo è ormai da tempo punto di ritrovo per senzatetto, che hanno ripreso a frequentarlo anche dopo l’incendio di luglio.

Stando alle segnalazioni di alcuni residenti nell’area, infatti, alcune persone la sera continuano ad intrufolarsi al suo interno, non curanti delle precarie condizioni in cui versa. I passaggi burocratici per risolvere la vicenda sono stati fatti tutti, compresa l’approvazione del progetto che porterebbe alla realizzazione di una nuova palazzina con negozi al piano terra ed appartamenti al piano superiore.

Eppure, la proprietà non sembra intenzionata a muovere a breve termine: la messa in sicurezza avvenuta a luglio potrebbe anche darle il diritto di aspettare ancora. A Boario, però, si spera che la soluzione si trovi nel modo più rapido possibile.

Share This