Dopo 7 anni l’Italia nuovamente Campionessa d’Europa nel kata a squadre giovanile maschile. Esordio con il botto quindi per il Maestro Francesco Maffolini: il camuno è stato infatti l’Allenatore della Nazionale Italiana Giovanile ai campionati Europei disputatisi a Tampere, in Finlandia, dal 13 al 22 agosto.

Un oro storico per il karate italiano che, con la squadra maschile FIJLKAM di kata composta da Cristian Villano, Guido Polsinelli e Federico Arnone, ha conquistato il titolo continentale.

La finalissima ha visto l’Italia affrontare la Francia e superarla – con uno schiacciante 25.12 contro un 24.32 degli avversari – con l’esecuzione del kata Kanku sho seguito da uno spettacolare bunkai.

Il risultato ottenuto permette all’Italia di inserirsi di diritto tra le nazioni più competitive al mondo grazie al lavoro incessante dei tre atleti Federico Arnone, che tra l’altro è atleta di casa ASD Master Rapid SKF CBL, l’associazione sportiva fondata dallo stesso Maffolini, il campano Cristian Villano ed il laziale Guido Polsinelli che hanno passato il ritiro prestagione camuno a Paspardo prima del ritiro al Centro Olimpico romano di Ostia Lido.

Il Maestro, dopo la pur importante finalissima ottenuta con l’under 21 Alessio Ghinami, ha così centrato il sogno del podio, sfiorato più volte negli ultimi 7 anni.

Share This