Giunta alla sua settima edizione, Lo Pan Ner, la festa transfrontaliera delle Alpi dedicata alla coltura della segale, torna coinvolgendo sempre più Comuni della Vallecamonica per un fine settimana dedicato alla degustazione ed alla trasmissione di saperi legati al patrimonio culturale alimentare.

Quest’anno, Lo Pan Ner si tiene sabato 15 e domenica 16 ottobre, a seguito della Prima giornata nazionale del patrimonio alimentare alpino che si è tenuta al Centro Ca’Mon a Monno. Gran parte degli eventi proposti riguardano la dimostrazione di preparazione e cottura del pane di segale, presso gli antichi forni sparsi lungo i paesi della Valle.

Tra i Comuni coinvolti in questa attività, Berzo Demo, Berzo Inferiore, Cerveno, Vezza d’Oglio, Corteno Golgi, Ono San Pietro, Ossimo e Sonico. Ma gli appuntamenti proposti saranno anche di altro tipo: sabato a Berzo Demo, presso la sede dell’Arnica, dalle ore 18:00 si terrà “Il pane del volontario”, aperitivo con musica; a Berzo Inferiore, alle 15:30, è previsto un concerto di musica antica a cura del coro “Ensemble” nella chiesa di S. Lorenzo; a Cerveno alle ore 17:00 ci sarà un incontro con un esperto della “Rete semi rurali”.

L’Ecomuseo della Resistenza in Mortirolo organizza, invece, una camminata, con partenza da Cortenedolo ed arrivo ad Aprica, mentre Malegno organizza una camminata sulla via Valeriana in direzione del mulino di Losine.

Share This