(Immagine generica dal web)

L’ospedale di Esine attende l’arrivo di una nuova Tac multifunzione. Uno strumento all’avanguardia che permetterà di ampliare gli esami radiologici e di svolgerne di particolari, come la risonanza al collo.

Nel frattempo a Edolo si sono conclusi i lavori per il rinnovo della Radiologia dell’ospedale, che hanno introdotto tra le apparecchiature anche la Moc, per la prevenzione dell’osteoporosi.

L’obiettivo del nuovo primario di Radiologia diagnostica, dottor Amedeo Tomasoni, insediatosi a giugno e proveniente dal Papa Giovanni XXIII di Bergamo, è quello di dotare l’Asst di Vallecamonica di una Radiologia interventistica in grado di eseguire interventi specialistici come quelli che attualmente vengono garantiti, ad esempio, al Civile di Brescia o a Bergamo, costringendo i camuni che ne hanno bisogno a scomodi spostamenti.

Share This