E’ un “Ottobre in rosa” differente, quello che l’Ats della Montagna, in collaborazione con alcune associazioni del territorio, ha organizzato per le prossime settimane. Date le difficoltà nell’organizzare eventi in presenza con inevitabile rischio di assembramenti, si è previsto unire la Vallecamonica all’insegna della prevenzione contro il tumore al seno e della sensibilizzazione di uno stile di vita sano in altro modo.

Da oggi fino a sabato prossimo, infatti, si terrà la “Camminata in rosa”, una vera e propria staffetta che attraversa tutta la Valle per giungere, sabato prossimo, ad Aprica, dove ci si unirà ai partecipanti di un’iniziativa simile in Valtellina. Protagonisti delle diverse tappe che si terranno lungo la prossima settimana sono quattro volontari ciascuno delle associazioni che hanno deciso di aderire, ovvero il Comitato Andos di Vallecamonica, il Gruppo Aragosta, gli Amici della Via Valeriana, l’Alleanza per la salute mentale, Con Andrea Per, Leggo per te, Associazione Ristoratori e l’Abio.

Domani parte una staffetta importante, che unirà la Valle Camonica alla Valtellina… una corsa fisica, ma anche…

Pubblicato da Comitato ANDOS di Vallecamonica – Sebino su Venerdì 9 ottobre 2020

La prima tappa, come detto, si è tenuta oggi: i volontari hanno percorso il tratto da Pisogne a Darfo Boario Terme e quello da Ono San Pietro a Malonno; domani i tratti percorsi saranno invece tre (Breno-Cedegolo, Malonno-Edolo e Lovere-Darfo). Martedì si percorreranno i tratti da Pontedilegno ad Edolo e da Malegno ad Ono San Pietro; giovedì sarà la volta del tratto Boario-Breno; venerdì da Edolo a Pontedilegno e sabato la conclusione da Edolo ad Aprica. Ad ogni Comune di tappa i volontari incontreranno i sindaci, un monumento sarà illuminato di rosa e l’Associazione Ristoratori offrirà un rinfresco.

A sostenere l'”Ottobre in Rosa” c’è anche il Consorzio Cissva, che ha ideato per l’occasione una confezione speciale del suo formaggio Cuor di Valle; ideata anche una mascherina che ricorda l’importanza di essere uniti per la prevenzione, dotata di filtro e lavabile.

Oggi pomeriggio a Corteno Golgi, invece, si è tenuto un evento sportivo di sensibilizzazione, mentre il 29 ottobre, alle ore 20:30, nella Biblioteca di Gianico sarà presentato il libro “Da donna a donna” di Costanza Zanardini (prenotazione obbligatoria via mail a prolocogianico@gmail.com).

Share This