Un 22enne nato ad Esine è ricoverato agli Spedali Civili di Brescia dopo che, intorno alle ore 19:30 di sabato, è stato investito a Lovere da un 28enne del luogo, che guidava con un tasso alcolemico quasi triplo rispetto al consentito.

L’episodio è accaduto in via Giorgio Paglia, davanti al giardino Fanti d’Italia. Secondo alcune testimonianze l’autista, a bordo di una Bmw Serie 3, stava guidando in direzione Costa Volpino e non si sarebbe accorto della presenza del 22enne, investendolo e facendogli fare un volo di qualche metro.

Sul posto è prontamente giunta un’ambulanza della Croce Blu di Lovere e l’elisoccorso da Brescia, che ha trasportato il giovane, in gravi condizioni ma fortunatamente non in pericolo di vita, al Civile, dove ora è ricoverato.

L’autista, invece, è stato sottoposto dai carabinieri all’alcol test: nel sangue aveva un tasso alcolemico di 1,22 milligrammi per litro (il limite è di 0,50). L’auto è stata così sottoposta a fermo amministrativo ed al giovane è stata ritirata la patente: il 28enne è stato denunciato per lesioni stradali gravi.

Share This