Roberto Zanella, già assessore al territorio e poi consigliere delegato all’ecologia e all’ambiente del Comune di Lovere, si è dimesso.

Era stato uno dei fondatori della lista civica L’Ago di Lovere, che da quasi dieci anni è alla guida del paese sebino.

L’altra sera, dopo essersi astenuto sulla variante generale al piano di governo del territorio, Zanella, a Consiglio comunale concluso, ha comunicato la propria decisione con una mail al gruppo di maggioranza, di cui è sempre stato un esponente di particolare “peso”.

Zanella ha spiegato che le sue dimissioni arrivano al termine di un lungo e faticoso periodo di lavoro, con la conclusione del percorso del Pgt di Lovere. Non avendo nessuna intenzione di ricandidarsi alle prossime elezioni amministrative ha ritenuto concluso l’impegno per il Comune. Zanella spazza via, con queste affermazioni, ogni dubbio sul fatto che si sia dimesso per correre da solo al voto di maggio 2019.

Il consigliere lascia il settore ambiente, che negli ultimi anni lo ha visto in prima fila sul fronte della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani e che ha fatto raggiungere a Lovere risultati mai visti, con il passaggio da meno del 50% a più del 70% di differenziata.

Stupita e rammaricata la giunta loverese, che spera che Zanella possa ancora avere un ripensamento.

Dallo stesso sindaco Giovanni Guizzetti è arrivato un invito a rivedere la decisione visto che mancano pochi mesi al termine del secondo mandato amministrativo e ci sono gli ultimi progetti da portare a termine.

Share This