Ieri a Lovere nel campionato italiano di triathlon medio ha vinto Marcello Ugazio, 22 anni.

Un anno fa era arrivato secondo e aveva affermato: “Ritornerò per vincere”, e così è stato.

Ugazio ha tagliato il traguardo dopo 3 ore 55 minuti e 29 secondi di gara: 27’19”per la frazione di nuoto (1,9 chilometri), 2h14’ per gli 85 chilometri in bicicletta (percorsi lungo la strada rivierasca da Lovere a Sarnico con doppia salita a Parzanica) e un’ora e 10 minuti per i 21 chilometri finali a piedi.

Dietro di lui, in 4h01’24” secondi, si è piazzato Mattia Ceccarelli; terzo, con un distacco di 8’07”dal vincitore, è arrivato Mattia Camporesi.

Tra le donne, si è imposta la 26enne Elisabetta Curridori, che ha chiuso in 4h32’23”; seconda con due minuti precisi di ritardo, Margie Santimaria; terza Alfonsa Maria Sella che ha chiuso in 4h50’54”.

Share This