La scuola dell’infanzia di Lovere, intitolata alla memoria di monsignor Geremia Bonomelli, compie 150 anni.

È dal 1868 infatti che si occupa ininterrottamente dell’educazione e della formazione pedagogica dei bambini di Lovere e non solo, divenendo uno degli asili più antichi della provincia di Bergamo.

Per festeggiare il traguardo, nel fine settimana sono in programma una mostra fotografica, un libro, uno spettacolo teatrale e l’open day.

La festa inizierà oggi alle 16,30 quando Giovanni Vabanesi, il presidente della scuola dell’infanzia, darà il via agli interventi delle autorità accogliendo tutti coloro che in qualche modo si sentono legati all’istituto, attualmente un ente morale.

A seguire, i bambini proporranno un saggio teatrale. Subito dopo Silvano Pizzoni presenterà il libro scritto per questa ricorrenza “150° 1868-2018 Per i nostri cuccioli d’uomo”.

Infine verrà inaugurata la mostra fotografica con foto storiche che ripercorrono le principali tappe dell’asilo loverese. Domani la festa riprenderà alle 10 con la Messa nel giardino della scuola.

Share This