Riparte da un tassello importante, la preparazione della prossima stagione per il Darfo, ma anche praticamente scontato. Perché la conferma di Luca Inversini alla guida della Prima squadra non è mai stata messa in dubbio da nessuno: né da Inversini stesso, che si è sempre detto disponibile a proseguire la sua nuova avventura neroverde, né da Walter Venturi, presidente del Darfo, che ripone nell’allenatore fiducia assoluta.

Per Inversini, subentrato in corsa quest’inverno e che ha di fatto però disputato solo sei partite, ora si può iniziare a lavorare, con la consapevolezza che anche per il Darfo, così come per le altre squadre, il prossimo Campionato vedrà budget ridimensionati e non poche difficoltà.

“Fare la squadra non sarà facile”, ha commentato al Bresciaoggi, “[i giocatori] devono avere le mie stesse motivazioni. Per quanto mi riguarda non ho pensato un solo secondo alla questione economica. Spero, sono sicuro, di trovare giocatori che faranno lo stesso”. Il nuovo Darfo partirà dai giovani: “Tanti dei nostri ragazzi sono validi, hanno già avuto modo di dimostrarlo”, ha concluso l’allenatore, “cresceranno ancora, perché siamo qui per questo”.

Share This