La nona edizione della io21zero97, la mezza maratona della Vallecamonica organizzata da Corrintime, si è svolta all’insegna del tris: quello messo a segno da Luca Magri, atleta della Recastello Radici Group, che per la terza volta consecutiva taglia per primo il traguardo.

Magri ha impiegato un’ora, 5 minuti e 49 secondi, non riuscendo così a migliorare il suo record del 2021. Dietro di lui, con soli otto secondi di distacco, Eric Muthomi Riungu (Atletica Saluzzo) e, con 24 secondi di distacco, Lengen Lolkurraru.

Tra le donne la vittoria è andata a Ziporah Wanjiru Kingori (Podistica Torino) con il tempo di un’ora, 14 minuti e 58 secondi, davanti a Ester Wangui Waweru (Brugnera), terza Loretta Bettini (Atletica Paratico). Sulla 10 km, invece, la vittoria è andata ad Antonino Lollo (Bergamo 1959), dietro a cui sono seguiti Nicola Morosini (Rogno) e Lorenzo Bancale (Corrintime); tra le donne vittoria per Marisa Battaglia (Polisportiva Alta Valseriana).

Nella novità della staffetta, corsa a favore del Fondo Ospedali e Sanità di Vallecamonica, si sono imposti Saber Zanoubi e Youssef Khatoui. Quasi mille i partecipanti che hanno completato la corsa: 487 atleti hanno finito la mezza maratona, 404 la 10 km ed una cinquantina la staffetta.

Share This