Era caduta, per una distrazione, nelle acque del torrente Lanico a Malegno.

 

Una 28enne, mercoledì pomeriggio, ha iniziato così a urlare e chiedere aiuto, essendosi infortunata. La zona, tra via Crosera e via Dera, molto boscosa e caratterizzata da pareti di roccia, fortunatamente si trova vicino ad alcune abitazioni: i residenti si sono accorti delle urla della giovane ed hanno allertato i soccorsi.

Sul posto i Vigili del Fuoco di Darfo, la Croce Rossa di Breno, l’automedica di Esine, l’elisoccorso da Brescia, il Soccorso Alpino ed i Carabinieri di Cevo. La ragazza è stata facilmente recuperata e trasportata su una barella in un prato vicino dove, dopo le prime cure, è stata trasferita con l’elisoccorso all’ospedale di Brescia. Le sue condizioni, fortunatamente, non sono gravi.

Share This