Più di duecento atleti, sabato, hanno preso parte alla 7 (50) in condotta, cronoscalata che ha visto i partecipanti salire lungo i 2.579 gradini che portano alla centrale idroelettrica di Malegno, fino al monte Guna.

 

La manifestazione, organizzata dalla Vallecamonica Vertical, con Enel Green Power, Esea e SportLand, ha visto tra gli uomini affermarsi Pietro Lenzi, arrivato primo con un tempo di 23 minuti, 35 secondi e 75 centesimi, seguito dal camuno di Berzo Demo Roberto Baccanelli e dal lecchese, ma ormai camuno d’azione in quanto marito di Valentina Belotti, Emanuele Manzi.

Tra le donne, sul gradino più alto del podio arriva l’irlandese Sarah McCormack, che con 27 minuti, 11 secondi e 75 centesimi prevale su Camilla Magnano ed Elisa Compagnoni. Tra le bresciane, la camuna Valentina Garattini è arrivata quarta, mentre Stefania Cotti Cottini di Darfo quinta.

[Foto da pagina Facebook di Vallecamonica Vertical]

Share This