È tutto pronto a Malonno, il “Paese della Corsa in Montagna”, per una due giorni di atletica ad alta quota: sabato il Piz Tri Vertikal, domenica il Fletta Trail.

 

Si comincia il 12 mattina dalla frazione di Moscio con la terza edizione del Chilometro verticale Piz Tri Vertikal. Le donne scatteranno alle 10.30, gli uomini mezz’ora più tardi.
Giunto alla sua terza edizione, rappresenterà la terza prova (su 5) della Eolo Vertical Cup (Vertical Tube e Nasego e precederla, Ceresole e Lagunc a seguirla).

Il Piz Tri Vertikal prevede poco più di 3 km per 1000 metri di dislivello dalla località di Moscio alla Malga Campèl, alle pendici del monte Piz Tri. Un ultimo tratto “open-view” regalerà una entusiasmante passerella finale agli atleti e spettacolo puro al pubblico che salirà in quota. A seguire la festa in Malga che quest’anno ospiterà anche le premiazioni, che si svolgeranno direttamente in zona arrivo.

Sabato sera trasferimento in Piazza Repubblica a Malonno, che ospiterà con ristoro, musica e spettacoli, oltre al Gran Gala di presentazione del Fletta Trail del giorno successivo.

I 21 km con 1100 metri di dislivello positivo saranno ancora il banco di prova per una sfida che, dopo essere stata un “must” assoluto nella stagione dei grandi campioni azzurri per oltre mezzo secolo, è diventata negli ultimi anni un appuntamento dal fortissimo richiamo internazionale, presentando dei parterre ricchi di campioni e mountain-runners di vero culto per tutti gli appassionati.

La domenica, dopo la partenza del Fletta Trail alle 9.30, spazio alle gare dei piccoli, con i Mini Fletta Trail organizzati su più distanze.

Nel frattempo gli abitanti delle numerose contrade montane di Malonno si sfideranno a suon di musica e coreografie per aggiudicarsi il palio del tifo con il trofeo della “Cùntrada Fèstera”.

Share This