In conseguenza ai forti temporali che si sono abbattuti nelle ultime ore sulla provincia di Brescia, in particolare sulla Vallecamonica, provocando allagamenti e frane, i tecnici della Protezione civile regionale hanno effettuato stamane un primo sopralluogo.

 

Lo fa sapere la Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attività è coordinata dall’assessore al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni: “Abbiamo seguito costantemente l’emergenza attraverso la Sala operativa della Protezione civile, mettendo a disposizione gli elicotteri di Regione Lombardia per i sopralluoghi e rimanendo in costante contatto con il Dipartimento nazionale della protezione civile”.

In attesa che la situazione torni sotto controllo, la conta dei danni è iniziata, per avviare la procedura per chiedere al Governo il riconoscimento dello stato di emergenza.

Share This