L’emergenza sanitaria non permette di pianificare gli eventi estivi e così anche il Comitato organizzatore della Mangia e Vai ha deciso con rammarico di annullare l’edizione 2020. La manifestazione che ogni anno attira in alta Vallecamonica, tra i sentieri della Valle delle Messi e della Valle di Viso, centinaia e centinaia di partecipanti dovrebbe tornare nel 2021, sempre nella seconda domenica di luglio, come ha scritto il Comitato Organizzatore in un post pubblicato nei giorni scorsi sulla sua pagina ufficiale.

Un evento che è sempre abbinato a iniziative benefiche. Quest’anno non è mancato il sostegno all’Asst di Vallecamonica: nel pieno dell’emergenza, a marzo, il Comitato organizzatore della Mangia e Vai ha deciso di devolvere la somma di 10mila euro alla campagna “Aiutiamo l’ospedale” al fine di supportare l’acquisto o il noleggio di nuove attrezzature strettamente necessarie ed indispensabili per affrontare il Coronavirus.

Ma non è finita: come convenuto nell’ultimo incontro del Comitato, verrà erogato un contributo da 8mila euro alla Rsa di Ponte di Legno per la costruzione di una pensilina-camera calda, a protezione dei degenti che devono salire su un’ambulanza, e per l’installazione di un gazebo nel giardino della casa di riposo.

Share This