Monte Isola si prepara ad accogliere i turisti e visitatori estivi anche mettendo in sicurezza i propri residenti, onde evitare spiacevoli incidenti causati da una massiccia presenza di mezzi a due ruote sul territorio. E così, una delle prime ordinanze firmate da Lorenzo Ziliani, da circa un mese neo sindaco dell’isola lacustre, riguarda proprio il divieto di sbarco di biciclette e monopattini: da domenica 14 luglio chi sbarcherà a Monte Isola non potrà portarli con sé.

Il divieto sarà valido nei soli giorni festivi nei mesi di luglio e settembre, mentre ad agosto riguarderà anche i giorni prefestivi. Si potranno utilizzare sì le biciclette, in quelle giornate, ma solo se già presenti a Monte Isola: dunque il divieto non riguarda i residenti, i proprietari di seconde case e chi li noleggia sul territorio.

La misura era già stata applicata in passato, ma c’era comunque un limite di sbarco delle bici dalla terraferma: nel 2022 era stato fissato ad 80 mezzi al giorno, diventati 100 nel 2023. Quest’anno, invece, la decisione di azzerare questo limite: il motivo sta, come detto, nell’intenzione di garantire la maggiore sicurezza possibile a chi vuole vivere Monte Isola, soprattutto nelle giornate di maggiore afflusso turistico, ma anche di non intasare il lavoro delle motonavi, che spesso per imbarcare le biciclette allungano i propri tempi di percorrenza e tolgono posto ai passeggeri.

Share This