Insieme ai fiocchi bianchi, su strutture e progetti societari di Montecampione arriveranno 70 mila euro.

Sono parte di un finanziamento specifico deliberato dalla Comunità Montana di Vallecamonica a favore dei Comuni che hanno sul loro territorio piccoli comprensori sciistici.

Lo scopo è favorire interventi strutturali di valorizzazione del territorio montano e contrastare la desertificazione delle piccole attività economiche.

Piancamuno ha già deliberato di concedere i 30 mila euro ricevuti dall’ente a supporto degli investimenti per il rilancio della stazione e la salvaguardia ambientale.

Anche Artogne, con 30 mila euro, e Gianico, con 10 mila euro, sono stati finanziati dalla Comunità Montana perchè hanno sul loro territorio la stazione sciistica e a breve dovranno disporre la concessione di tali somme a Ski Area.

Share This