Da oggi l’area di Montecampione è demanio pubblico.

 

Nei giorni scorsi è stato firmato il passaggio di proprietà che assegna l’area di oltre diecimila metri quadrati al Comune di Artogne, ora in carico dei parcheggi sotterranei a ‘La Splaza’ e ‘La Piazzetta’, delle vasche dell’acquedotto, delle fognature, degli impianti di depurazione, dei boschi di Preottone, Bassinale e Splaza e della strada che da quota 1.200 porta a quota 1.800.

Il passaggio avviene sette anni dopo il fallimento di Alpiaz e ridisegna gli equilibri tra i due protagonisti della gestione della località: il Comune, appunto, ed il Consorzio del residenti. Quest’ultimo, intanto, non sta a guardare ed ha già annunciato per il 13 luglio una riunione in cui saranno annunciate alcune novità.

Share This