Nei giorni scorsi, il curatore fallimentare Filippo Brunori ha indetto l’assemblea dei creditori coinvolti nel fallimento di Alpiaz di Montecampione, che ha trascinato con sé anche i due hotel.

 

L’incontro è previsto entro fine novembre. Gli hotel di Montecampione dopo quasi quattro mesi di trattative si apprestano dunque ad avere una nuova proprietà. Il testa a testa tra il gruppo polacco che ha presentato la prima offerta lo scorso mese di luglio e la cordata trentino-austriaca subentrata in corsa si è concluso nei giorni scorsi e il nome del vincitore verrà comunicato a breve. Dal 2013 ad oggi ci sono volute sei aste deserte e altrettanti ribassi del 30% prima di ottenere degli acquirenti.

Share This