A Montecchio di Darfo l’acqua è tornata potabile.

 

Lunedì il sindaco Ezio Mondini ha revocato l’ordinanza che obbligava i cittadini della frazione darfense a far bollire l’acqua per il consumo domestico.

Le analisi dei campioni, prelevati dai tecnici del Dipartimento di igiene e salute pubblica dell’Asst di Valcamonica, hanno dato esito negativo riportando i valori nei parametri della potabilità l’acqua del rubinetto.

La revoca dell’ordinanza a Montecchio segue di pochi giorni quella che aveva interessato un’altra frazione di Darfo: Erbanno.

Share This