E’ venuto a mancare, venerdì, all’età di 85 anni, Antonio Perini, figura di spicco ad Edolo noto per la sua passione per la storia e le tradizioni locali.

 

Perini, ex bancario, una volta andato in pensione aveva trovato il tempo per dedicarsi totalmente alla Storia, iniziando a scrivere numerosi libri dedicati al suo paese ed in particolare al Novecento. Un interesse, quello per Edolo, che in passato aveva trovato spazio anche sul bollettino parrocchiale ‘Comunità di Edolo’.

Numerosi, come detto, gli scritti da lui firmati: da ‘Il paese racconta’ ad ‘Edolo: le sue vicende’, passando per ‘Omaggio alle fontane di Edolo’. L’opera più importante e frutto della sua lunga ricerca storica è, però, ‘Cari amici nostri’. in cui Perini ha raccolto i nomi di tutti gli edolesi caduti in guerra. Un’attività, la sua, che era stata da tempo riconosciuta dall’amministrazione comunale, che nel 2016 gli aveva assegnato la civica benemerenza proprio per il suo lavoro di valorizzazione storica del paese. I funerali di Perini, vedovo con due figli, si terranno domenica alle ore 17:00 nella chiesa di San Giovanni.

[Nella foto Perini è accanto a Luca Masneri, sindaco di Edolo. Foto da Gazzetta delle Valli]

Share This