Morto poche ore dopo la visita al Pronto soccorso dell’ospedale di Iseo.

È successo il 9 aprile scorso.

Ora la Procura di Brescia indaga per omicidio colposo, per chiarire le cause che hanno portato alla morte di Sergio Mazzini, 65enne di Concesio.

Il giorno prima l’uomo si era presentato spontaneamente al Pronto soccorso dell’ospedale di Iseo lamentando un costante dolore al petto.

Secondo la ricostruzione della Procura, Mazzini venne visitato e sottoposto ad accertamenti cardiaci.

Poi il responsabile del pronto soccorso della struttura collegata all’Asst di Franciacorta firma le dimissioni del paziente. Che poche ore dopo però muore.

Il medico è stato iscritto nel registro degli indagati dal sostituto procuratore Paolo Savio che ha disposto anche l’autopsia sul corpo del 65enne. Per l’esito sarà necessario aspettare alcune settimane.

Share This