Conferenze ed escursioni, sia per riflettere sulla Storia ed imparare dal passato, ma anche per vivere quei luoghi che la Storia l’hanno fatta. Si può riassumere così il programma di agosto del Museo della Guerra Bianca in Adamello di Temù, che come ogni estate torna a proporre un ricco calendario di appuntamenti, per mantenere viva la memoria di chi ha combattuto in quota durante la Prima Guerra Mondiale.

L’evento clou del mese sarà l’inaugurazione della targa al Passo Paradiso a ricordo dei caduti italiani del 9 giugno 1915 e la celebrazione della Santa Messa con la partecipazione dei cori Vallecamonica e la Pineta: la giornata si sarebbe dovuta tenere il 5 agosto, ma causa maltempo è stata rinviata al 18.

FINALMENTE SI RIAPRE!!!😄💪😉Sono ora disponibili i periodi di apertura del Museo per l'anno 2021!Trovate tutte le…

Posted by Museo della Guerra Bianca in Adamello on Thursday, June 3, 2021

Da non perdere, però, anche gli altri appuntamenti, come le conferenze presso la Sala Polifunzionale del Museo (anche in diretta streaming sulla sua pagina Facebook): tra queste, la serata sui dimenticati della Grande Guerra (il 21 agosto, alle ore 21:00).

Numerose anche le escursioni, tutte a cura di Ottavio Zani: da segnalare quella del 14 agosto al Monte Redival, quella del 17 al Rifugio Mandrone, del 21 al Bivacco Ortles o del 29 alle Bocchette di Val Massa (partenza sempre alle 08:00 da Temù).

Escursioni che, oltre ad una quota di dieci euro, richiedono una prenotazione al numero 0364 94 294 o inviando un messaggio WhatsApp al 379 26 75 941. Per tutto il mese di agosto, infine, il Museo della Guerra Bianca è aperto tutti giorni dalle ore 09:00 alle 12:00 e dalle ore 15:00 alle 18:00.

Share This