Tornano dopo 5 anni i Campionati nazionali Ana di Scialpinismo.

L’evento, fissato per il 17 e 18 marzo a Pontedilegno, richiamerà circa 200 tra i migliori atleti a livello nazionale che si sfideranno per aggiudicarsi il tricolore.

Sabato alle 16,30 alla partenza della cabinovia Ponte-Tonale si terrà la cerimonia di accensione del tripode e l’alzabandiera, cui seguirà la sfilata fino a piazza XXVII settembre di Pontedilegno.

Il giorno dopo alle 7 gli atleti si ritroveranno alla stazione intermedia con trasferimento in telecabina. La partenza del campionato è fissata per le 8,30.

I concorrenti risaliranno le piste fino a raggiungere la Cima Tonale Occidentale (2693 metri), per poi, dopo una beve discesa, toccare le cime Bleis, Serodine e Le Sorti.

Quindi, dopo aver tolto le pelli, la lunga discesa fino alla località Vescasa (1609 metri), la risalita ai 2055 metri della Valle del Grifone, e la picchiata di 4 chilometri fino al palazzetto dello sport di Ponte.

Nel pomeriggio alle 14.30, nel palazzetto dello sport di Viale Venezia, si terranno le premiazioni e, alle 16, lo spegnimento del tripode.

Share This