Le comunità di Niardo e di Braone hanno salutato, domenica, con due celebrazioni solenni nelle rispettive parrocchiali, il loro parroco don Angelo Corti.

 

Il parroco la prossima settimana farà il suo ingresso nella nuova parrocchia che gli è stata assegnata dal Vescovo Tremolada, ovvero Molinetto di Mazzano, comunità che già conosce, essendone stato curato dal 2002 al 2010. Al mattino la messa a Braone, durante cui hanno portato i saluti al parroco Gabriele Prandini, sindaco del paese, e l’intera comunità.

In serata, invece, la celebrazione a Niardo, resa ancora più emozionante dalla presenza delle Guardie d’onore di Sant’Obizio e dei paggetti, oltre che dai colori delle magliette indossate dai numerosi rappresentanti delle associazioni di volontariato del paese e dai bambini dell’oratorio e del catechismo.

Anche Carlo Sacristani, sindaco di Niardo, è intervenuto per salutare a nome della cittadinanza il sacerdote. Don Angelo, a sua volta, ha ringraziato tutti per gli otto anni trascorsi alla guida delle due parrocchie, ora affidate a don Fabio Mottinelli, originario di Sonico ed atteso a fine ottobre dalla parrocchia di Chiari.

Share This